Home

curcuma

Recenti studi hanno dimostrato che la prevenzione e la cura di malattie importanti e gravi passa per un corretto regime dietetico e alimentare.
In Italia è ormai celebre il Dottor Berrino.
Recentemente ci è passato sotto gli occhi, grazie ad un libro, lo studio condotto dal professore Bharat B.Aggarwal, professore presso il dipartimento di terapie sperimentali oncologiche dell’Anderson Cancer Center di Houston, Texas, sulla Curcuma e sulla Curcumina
Ovviamente noi vi vogliamo mettere solo al corrente delle ultime ricerche e degli ultimi studi su questa spezia, non altro.
A piede della nota troverete diversi link realtivi all’articolo e all’autore.

Ad oggi migliaia di studi condotti su animali ed esseri umani hanno evidenziato che la curcumina può combattere oltre 70 malattie in cui incluse alcune delle più gravi minacce per la salute umana come il cancro, le patologie cardiovascolari il diabete di tipo 2 e il morbo di Alzheimer. E l’ elenco continua ad allungarsi……

Di fatto la ricerca a livello internazionale indica che la curcuma assunta come integratore di curcumina è efficace quanto i farmaci o in alcuni casi persino più efficace, ma soprattutto è priva di effetti collaterali questi ultimi.
I ricercatori del centro oncologico Anderson dell’Università del Texas hanno messo a confronto la curcumina con farmaci antinfiammatori, analgesici e antitumorali, dettando l’efficacia di tali agenti nel ridurre l’infiammazione e arrestare la proliferazione delle cellule tumorali. La curcumina si è dimostrata più efficace dell’aspirina da banco e dell’Iboprufene nel ridurre l’infiammazione ed efficace quanto il ben più potente CELEBREX, un farmaco ottenibile solo su prescrizione medica.

Nel contrastare le cellule di carcinoma mammario ha altresì dimostrato un’efficacia pari a quella del Tamoxifene, un farmaco ampiamente prescritto per arrestare la metastasi e la recidiva del cancro al seno. Questi risultati sono a dir poco stupefacenti.

Anche lo scettico più incallito avrebbe serie difficoltà a mettere in dubbio gli oltre mille studi di ricerca espongono il medesimo risultato: la curcumina è un agente antitumorale.
La ricerca dimostra che la curcumina presente nella curcuma è in grado di combattere il cancro a più livelli:
Essa è in grado di:

  • inibire l’attivazione dei geni che scatenano il tumore
  • inibire la divisione delle cellule tumorali
  • inibire la trasformazione di una normale cellula sana in cellula cancerosa
  • uccidere le cellule che hanno subito la mutazione in cellule tumorali
  • ridurre la massa del tumore
  • prevenire la metastasi ossia la diffusione del tumore ad altri organi
  • Prevenire lo sviluppo di strutture vascolari necessarie alle cellule tumorali per formarsi e proliferare
  • Amplificare effetti della chemioterapia e radioterapia.

Carcinoma mammario
Alcuni dei risultati piu notevoli sono stati raggiunti contro il cancro alla mammella, e la curcumina si sta rivelando promettente persino nei casi di carcinoma piu resistenti al trattamento chemioterapico.Nell’ambito di uno studio, quando i ricercatori aggiunsero della curcumina al taxol, un agente chemioteraopico normalmente impiegato nel trattamento di tale tumore, non solo questa aumentò gli effetti del farmaco ma ne ridusse anche gli effetti
collaterali, rendendo la chemioterapia un regime piu tollerabile per i pazienti.In un altro studio, apparso nella rivista MENOPAUSE, i ricercatori osservarono che la curcumina riduceva il rischi di carcinoma mammario nelle donne sotto terapia ormonale sostituitiva estroprogestinica, un fattore di rischio ampiamente assodato.

Carcinoma del Colon
Numerosi studi condotti su animali hanno evidenziato che la curcumina puo contribuire a prevenire e rotardare l’insorgenza del colon, e studi condotti su essere umani hanno evidenziato i medesimi risultati.In uno studio, i ricercatori dell’Università della California, dipartimento di Los Angeles hanno scoperto che la curcumina preveniva la formazione di polipi in soggetti con Poliposi adenomatosa familiare (fap), una patologia ereditaria che puo condurre al carcinoma del colon.

Carcinoma della Cervice
La curcumina si è dimostrata efficace nell’uccidere il virus del Papilloma umano, vale a dire la principale causa di carcinoma della cervice uterina. E’ stato altresi dimostrato che la Curcumina combatte le alterazioni cellulari precancerose che sovente procedono tale patologia.

Carcinoma Polmonare
Svariati studi condotti su animali indicano che la curcumina puo fornire protezione contro il cancro del polmone indotto da tabagismo. Nell’ambito di uno studio, 16 fumatori hanno assunto 1500 mg di curcumina al giorno e, dopo trenta giorni, i campioni di urina evidenziavano che avevano espulso una quantità significativamente maggiore di tossine correlate al tabacco rispetto ad altre 6 persone che non assunsero la spezia.

Carcinoma Pancreatico
Studi in vivo condotti sia su animale che su esseri umani indicano un futuro promettente per la curcumina nella lotta contro il carcinoma del pancreas, una forma di tumore maligno caratterizzato da un altissimo tassso di mortalità che non risponde adeguatamente ai farmaci chemioterapici. Nei nostri laboratori abbiamo scoperto che la curcumina assunta al Gemzar, migliora l’azione in soggetti animali.In un altro studio, a 34 pazienti affetti da carcinoma pancreatico in stadio avanzato, di norma con esito mortale nell’arco dell’anno, sono state somministrate ogni giorno elevate dosi di curcumina: nel 64% dei casi la spezia ha rallentato, contro le previsioni date, la progressione della malattia.

Carcinoma Prostatico
In uno studio riporato da CANCER REASEARCH, i ricercatori avevano indotto il cancro in alcuni topi suddividendoli poi in quattro gruppi e sottoponendo ciascun gruppo a una terapia differente. Un gruppo di topi venne trattato con curcumina, un secondo gruppo con un farmaco chemioterapico, il terzo con radioterapia ed il quarto senza alcun trattamento. Dei quattro trattamenti, la curcumina si dimostrò piu efficace nel controllare la progressione del tumore.In un altro studio, i ricercatori della Rutgers University notarono che un regime teraupetico combinato di curcumina e iostiocianato (un composto con proprietà antitumorali presente negli ortaggi della famiglia delle crucifere), fece regredire la crescita di tumori prostati in topi da laboratorio.

Melanoma
Nei nostri laboratori del centro oncologico M.D. Anderson abbiamo inoculato in alcuni topi sostanze che producono il melanoma. Successivamente abbiamo trattato metà dei topi aggiungendo curcumina nel mangime e l’altra metà applicando un impasto di curcumina sulle lesioni cancerose.In entrambi i casi, la curcumina rallentò la progressione della malattia nella maggioranza degli animali.In un altro esperimento abbiamo testato la curcumina su cellule di melanoma coltivate in laboratorio per stabilire se la spezia fosse in grado di limitare la sopravvivenza e òa riproduzione delle cellule tumorali. Il risultato fu che quanta più curcumina aggiungevamo alla coltura, tante piu cellule morivano.

Studi Scientifici evidenziano che il tasso di tumori è minimo nei paese che presentano un alto apporto dietetico di curcumina.
Sono convinto che non si tratta di una coincidenza se il tasso delle piu comuni forme di cancro è 10 volte piu basso in India che negli stati uniti.

Bharat B.Aggarwal,
profilo pubblicazioni e curriculum: http://faculty.mdanderson.org/Bharat_Aggarwal/

Cancer Research Uk
Uno studio sulla curcumina ed il cancro al colon: http://www.cancerresearchuk.org/cancer-help/trials/a-study-looking-at-curcumin-to-help-prevent-bowel-cancer

Franco Berrino, Un articolo: http://www.tuttosteopatia.it/nav/blog/b-discipline-complementari/alimentazione-2/loncologo-franco-berrino-su-latte-zucchero-proteine-tutto-quello-che-dobbiamo-sapere-su-cio-che-mangiamo/

In rete trovate tanto, anche critiche. Il Nostro consiglio è sempre il solito: Informatevi. Non fate il loro gioco.
Buona Giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...